ARCHEOLOGIA SUBACQUEA
Laureato in Lettere, indirizzo archeologico, con votazione 110 e lode, all’UniversitÓ di Firenze con una tesi in archeologia subacquea sperimentale dal titolo: "Il relitto di Lipari: una nave del XVI secolo a.C. Analisi storica e tecniche di ricerca."


SCAVI ARCHEOLOGICI  SUBACQUEI

1977 Corso di specializzazione presso il Dipartimento di Ricerche Archeologiche Subacquee (D.R.A.S.M.) a Marsiglia (Francia) su selezione del Governo Francese. Stage e scavo archeologico subacqueo sul relitto di Pomeggues.

1974 - 1980 Esperienze scientifico-professionali a Londra in collaborazione con la Prof.sa Honor Frost, archeologa subacquea e navale, e in Italia con il Prof. Luigi Bernab˛ Brea dell' Accademia dei Lincei e con la Prof.sa Madeleine Cavalier, Direttrice del Museo Archeologico di Lipari (Isole Eolie).

1974/75/76/77 Direttore tecnico e scientifico delle quattro campagne di scavo archeologico subacqueo sul relitto preistorico del Monte Rosa, Lipari (Isole Eolie, Messina), per incarico della Soprintendenza archeologica della Sicilia Orientale.

1979/80/81 Direttore delle ricerche e scavi archeologici subacquei sul relitto romano dei Catini di Vada (Livorno) per incarico del Museo Archeologico di Rosignano Marittimo.

1980 Direttore delle ricerche archeologiche subacquee per l'area portuale di Castiglioncello (Livorno) per incarico del Museo Archeologico di Rosignano Marittimo.

Partecipazione, per conto della Soprintendenza Archeologica della Toscana, alla campagna di rilevamenti e ricerche archeologiche subacque sul relitto etrusco di Cala Piccione (Piombino, Livorno).

1982 Direttore della campagna di ricerca e rilevamento subacquei sul relitto del Pozzino (Baratti, Livorno) per incarico della Soprintendenza Archeologica della Toscana.

Direttore del rilevamento archeologico subacqueo sul relitto di San Cerbone (Baratti, Livorno ) per incarico della Soprintendenza Archeologica della Toscana.

Direttore tecnico e scientifico dello scavo archeologico subacqueo del relitto del Pozzino (Baratti, Livorno). Relitto romano repubblicano del I secolo a.C.. Supervisione e collaborazione della Soprintendenza Archeologica della Toscana.

Ideazione ed organizzazione dei corsi O.T.A.S. (Operatori Tecnici per l' Archeologia Subacquea): Insegnamento nei corsi OTAS : 1982/1985/1990 Firenze / 1987 Modena / 1991 Novara / 1990/1991/1995 Torino/ 1993 Poltu Quatu (Sassari). .

1983 Direttore della campagna di ricerche e rilievi archeologici subacquei sul relitto greco-italico di Punta Idalgo (Grosseto), per incarico della Soprintendenza Archeologica della Toscana.

Direttore della campagna di ricerche e rilievi archeologici subacquei del relitto di Giglio Porto (Isola del Giglio, Grosseto) per incarico della Soprintendenza Archeologica della Toscana.

Direttore della campagna di ricerche archeologiche subacquee nell'area portuale di Porto Azzurro (Isola d'Elba ) per commissione della Soprintendenza Archeologica della Toscana.

1984 Direttore dello scavo archeologico subacqueo del relitto del Giglio Porto (Isola del Giglio, Grosseto). Relitto Romano Imperiale , II secolo d. C.. Supervisione e collaborazione della Soprintendenza Archeologica della Toscana.

Direttore delle ricerche archeologico-subacquee nell' area preistorica del Lago di Chiusi (Perugia), per incarico della Soprintendenza Archeologica della Toscana.

1985 Direttore della campagna di ricerche e rilievi sul relitto rinascimentale olandese di Procchio (Isola d' Elba) per incarico della Soprintendenza Toscana per i Monumenti.

1989 Direttore tecnico scientifico degli scavi archeologici subacquei a Porto Azzurro (Isola d' Elba). Relitto romano del I secolo d.C. e relitto etrusco del VI secolo a.C. Supervisione e collaborazione della Soprintendenza Archeologica della Toscana.

1989/90 Direttore (con Francesco Nicosia, Soprintendente Archeologo della Toscana e Edoardo Riccardi, archeologo navale) della II e III campagna di scavi archeologici subacquei sul relitto del Pozzino di Baratti (Livorno). Scavi organizzati dalla Soprintendenza Archeologica della Toscana.

1990 Direttore (con Mensum Bound, Oxford University) della campagna di ricerche e rilevamenti archeologici subacquei nell' Isola di Gorgona.


SCAVI ARCHEOLOGICI TERRESTRI

Aosta  (scavi preistorici e romani) 1974. Soprintendenza Archeologica della Val d'Aosta.

Montelupo (Firenze) 1976 (scavo medievale). UniversitÓ di Firenze.

Firenze 1976/77 (scavi medievali). Universita' di Firenze.

Prato (Firenze) 1977 (scavo medievale). Universita' di Firenze.

Borca di Cadore 1978 (scavi paleontologici). C.N.R.

Palaia (Pisa) 1978 ( scavi paleontologici). C.N.R.

Vada (Livorno) 1980 (scavi romani). Museo Archeologico di Rosignano Marittimo.


HONORS

Relatore al Congresso Internazionale di Archeologia Subacquea di Lipari (1975)

Relatore al Congresso Internazionale di Archeologia Subacquea di Cartagena (Spagna, 1980)


Relatore al Congresso di Archeologia Subacquea di Cattolica (Forlý 1981)


Relatore agli Incontri di Procida sull' Archeologia Subacquea (Napoli, 1982)

Relatore agli Incontri di Taormina sull' Archeologia Subacquea (1983)


Relatore agli Incontri di Giardini di Naxos sull' Archeologia Subacquea (1984)

Relatore agli Incontri di Favignana (Isole Egadi sull'Archeologia Subacquea (1985)

Relatore, con un intervento sulla navigazione antica nel Mediterraneo, al Convegno FIAS, Villa di Stupinigi (Torino), 29 maggio 2001

Conferenziere alla X Biennale Internazionale dell'Immagine Subacquea a Lugano (Sizzera) 2005
 

Riconoscimenti per meriti professionali dalle cittÓ di:

Torino, Novara, Lucca, Pistoia, Rosignano Marittimo, Scandicci, Marsala, Lipari, Messina, Modena.


guarda la photogallery...

 

 

Il mio libro :
"L'archeologo subacqueo"
clicca per maggiori informazioni



Il libro di Giulia Pettena
"Gli Etruschi e il mare"
clicca per maggiori informazioni

guarda la photogallery...